Dott. Daniele D’Erasmo
270
page-template-default,page,page-id-270,bridge-core-1.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Dott. Daniele D’Erasmo

L’approccio terapeutico mira alla comprensione delle cause originarie di insorgenza, dei meccanismi che alimentano e rinforzano i sintomi riferiti al disturbo psicopatologico, per condurre insieme al paziente un percorso che mira alla risoluzione della problematica dalla “radice” che impedisce ogni forma di ricaduta e nel presente per rendere nel brevissimo periodo la persona maggiormente capace di gestire al meglio le situazioni riattivanti il disturbo nella propria vita personale, professionale con se stesso e nelle relazioni di cui si circonda.

 

Vengono altresì trattate problematiche relative alla coppia, crisi coniugali, gestione della genitorialità anche in situazione di separazione/divorzio, attraverso un lavoro che si avvale del setting coterapeutico in sinergia con un Terapeuta Familiare. L’approccio seguito in queste problematiche riguarda l’E.M.D.R. per la coppia, la Schema Therapy e la Terapia Sistemico-familiare e Ricostruttiva Interpersonale.

 

Le tecniche di indagine, cura e riabilitazione terapeutica di utilizzo si avvalgono dei tempi di efficacia più brevi rispetto a tutte le psicoterapie esistenti e di un dispendio minore di risorse mentali e fisiche. La mia esperienza ed età possono essere valevoli di una formazione tra le più recenti nel campo della Psicoterapia, ed un approccio comunicativo efficace che emerge dagli studi universitari e specialistici nel campo della comunicazione efficace.

Psicologo – Psicoterapeuta
con specializzazione in terapia
Cognitivo – Comportamentale
Practitioner E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing)
Certificato Ass. E.M.D.R. per l’Italia

Terapeuta specializzato presso “l’Istituto di Scienze Comportamentali e Cognitiviste Walden” di Roma.
Iscritto all’albo dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, sezione A (n. 5427).
Tecnico A.B.A. (Applied Behaviour Analysis) in formazione. Terapeuta Mindfulness ed esperto in Tecniche di Rilassamento Progressivo Muscolare ed Autogeno.

 

La terapia di utilizzo fa riferimento all’approccio integrato tra la Terapia Cognitivo-Comportamentale di seconda generazione, l’approccio Psicotraumatologico attraverso la terapia E.M.D.R. (Eye Movement Desentitization and Reprocessing) e quella riferita alla Teoria della Dissociazione Strutturale di Personalità (Van der Hart O., Steele K., Boon S.).

 

Esperto nella cura dei sintomi e dei disturbi dissociativi riferiti al trauma psicologico (trauma dell’attaccamento e Trauma da episodio singolo), oggi sempre più corroborata base di sviluppo dei principali disturbi psicopatologici conosciuti a livello nosografico.

 

Formatore dei formatori del Centro Clinico di Terapia Breve Strategica di Arezzo condotto dal Prof. Giorgio Nardone allievo di Paul Watzalwick a Palo Alto ed ideatore del modello riferito alla Terapia Breve Strategica nel mondo.

 

Esperto in Psicologia delle Risorse Umane e Lavoro grazie ai percorsi accademici specialistici in Bocconi SDA School of Management e Change Strategies School of Management e all’esperienza pluriennale come consulente in importanti realtà multinazioniali modiali come BMW Group Italia Spa, Shell Italia Spa, Arrow Group Srl sui temi della Formazione aziendale, Coaching e Problem Solving, Bilancio di competenze, Comunicazione efficace.

Dott. Daniele D’Erasmo

Tel. +39 338.580.77.99

d.derasmo@psyintegra.it

I disturbi psicopatologici maggiormente trattati sono:

  • Disturbo d’ansia
    (generalizzata, attacchi di panico; ossessivo-compulsivo; fobie specifiche)
  • Disturbo post-traumatico da stress/dissociativi, mancata elaborazione funzionale di lutti
  • Disturbo depressivo
    (reattivo, maggiore, distimico, post-partum)
  • Disturbo da dipendenza da gioco d’azzardo patologico o da sostanze, da dipendenza affettiva
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbo di personalità
    (borderline, narcisitisico, ossessivo-compulsivo; antisociale)
  • Disturbi sessuali
    (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, eiaculazione ritardata, parafilie, disforia di genere, vaginismo, disturbo del desiderio e dell’eccitazione sessuale femminile)
  • Disturbo psicotico
    (bipolare, psicosi ad esordio breve)
  • Disturbi del comportamento
    (condotta, impulsivo-dirompente, iperattività)
  • Disturbi del neurosviluppo, disturbo dell’enuresi ed encopresi